News

MULTIDROGHE TEST

Test di screening per la determinazione simultanea di diverse droghe d’abuso sulle urine. La rapidità e sensibilità dei test immunologici li hanno portati ad essere considerati i più accettati come test di screening nelle urine per la ricerca simultanea delle droghe d’abuso..

leggi tutto

D-DIMERO CARD

Nuovo test rapido immunocromatrografico per la determinazione del D-Dimero in card. La Card per Test Monofase del D-Dimero è un’immunodosaggio cromatografico per la rilevazione qualitativa del D-Dimero nel sangue intero e nel plasma è di semplicissimo utlizzo, rapida e accurata.

leggi tutto

Carrello
Il tuo carrello è vuoto!

Rotavirus/Adenovirus

img55.gif

METODICA DI FACILE ESECUZIONE.

UNICA METODICA PER LA DIAGNOSI DI DUE ANTIGENI.

METODICA MOLTO IGENICA PER LA MANIPOLAZIONE DEL CAMPIONE

RISULTATI IN POCHISSIMI MINUTI.


testesempio.gif

ROTA/ADENO COMBI STICK
Test immunocromatografico per la determinazione qualitativa simultanea e separata del

ROTAVIRUS e dell'ADENOVIRUS nelle feci. Determinazione in step singolo
Cod. R5192 25 tests

INTRODUZIONE
Il Rotavirus è l'agente eziologico più presente nelle gastroenteriti e nelle diarree infantili. E' importante fare la diagnosi specifica delle gastroenteriti o delle diarree virali perché da questo dipende la terapia consistente soprattutto nel controllo del bilancio idrosalino e dello stato di disidratazione del paziente.
L'Adenovirus è l'agente eziologico implicato in molte patologie che possono colpire l'apparato respiratorio, l'occhio ed il sistema gastrointestinale. Alcuni Adenovirus sono la principale causa di gastroenteriti o diarree della popolazione pediatrica. Il poter fare una diagnosi precisa, serve per applicare una terapia appropriata a mantenere l'equilibrio idrosalino nei soggetti colpiti.
La diagnosi di infezione gastroenterica da Rotavirus o Adenovirus si basa sulla identificazione diretta dell'antigene nel materiale fecale.

PRINCIPIO DEL TEST
Il test ROTA/ADENO Combi stick, consiste in uno strip test nel quale è possibile effettuare simultaneamente e separatamente la ricerca dell'antigene ROTAVIRUS e ADENOVIRUS direttamente nel materiale fecale.
Due differenti anticorpi monoclonali, uno rivolto verso l'antigene Rotavirus, e l'altro rivolto verso l'antigene Adenovirus, sono coniugati con oro colloidale. Anticorpi policlonali da coniglio sono immobilizzati nell'area test "I" dello stick.
Se nel campione in esame è presente l'antigene, questo formerà un complesso Ag/Ab che migrerà, per cromatografia a flusso, lungo lo stick. Quando questi arriverà a contatto con l'anticorpo policlonale da coniglio della zona test formerà una banda colorata in rosa. Il rimanente del complesso Ab/Ag che non ha reagito continuerà a migrare sullo stick fino ad incontrare la zona "C" nella quale sono immobilizzati anticorpi anti coniglio ai quali si legherà formando una banda colorata in rosa che validerà i reagenti e la reazione.

CARATTERISTICHE DEL TEST
Comparazione clinica
Quando comparato con altri prodotti in commercio, il kit ROTA/ADENO Combi stick ha dato risultati sovrapponibili al 97% nelle infezioni da Rotavirus ed al 90% nelle infezioni da Adenovirus. Queste piccole differenze possono essere imputabili alla variazione di omogenizzità dei campioni utilizzati nelle serie analitiche, e non alle caratteristiche tecniche dei prodotti.Gli anticorpi anti Adenovirus utilizzati in questo kit sono specifici per il genere e rivolti verso l'antigene HEXON che è presente in tutti i sierotipi umani.

Effetto prozona

Utilizzando antigene virale ricaricato da coltura cellulare a concentrazione elevata (100% effetto citopatico), e diluendo scalarmente, E' stato testato per valutare l'influenza della concentrazione dell'antigene nel test.
I risultati sono stati tutti chiaramente positivi dimostrando l'assenza di effetti prozona per il test.
Sensibilità
Un campione positivo con la concentrazione nota di antigene virale è stato diluito e testato a vari livelli per verificare la soglia di sensibilità del test. L'ultimo campione positivo aveva una concentrazione virale pari a 1x106 virus/ml.
Questa soglia di sensibilità è molto più bassa del livello della presenza virale nella fase attiva della malattia (107÷1011 virus/ml)

GEMINI Diagnostica - via Natali 19/A,62100 Macerata (MC) - 0733 201735 - info@geminidiagnostica.it